Appartamento in palazzo storico

Fusione di design, arte e tradizione

Un grande e bellissimo appartamento in un palazzo d’epoca, ma privo di personalità, è stato completamente ripensato negli arredi, nella destinazione delle stanze e soprattutto nella scelta dei particolari per dare una leggera e sofisticata eleganza. L’ampio ingresso, prima anonimo, ora accoglie pezzi di arte (quadri) e design (tavolo, lampadario e panca) creando un’atmosfera che identifica subito il carattere dell’intera abitazione. Il salone è concepito come come un living moderno, comunicante con la grande cucina, e per questo accoglie anche un moderno tavolo trasparente in cristallo (Flam). La zona con i divani ha sedute diverse tra loro, tutte servite da tavolini con grandi lampade create su disegno. Alle spalle di nuovo arte e tradizione: grandi quadri d’autore e una specchiera antica.Frontalmente una madia moderna fa da base alla TV. Tutte le apparecchiature sono nascoste nella nicchia.  Arte e tradizione anche per la stanza libreria e per il soggiorno. Il corridoio che porta alla zona notte è stato vivacizzato da tre installazioni moderne su disegno che si contrappongono alla nicchia rivestita in pietra antica che accoglie un vecchio pozzo per l’acqua. Nella stanza da letto la parete dietro il letto è stata semplicemente rivestita con carta da parati (Wall&Deco), la nicchia esistente colorata. Sulle pareti del bagno padronale (prima bianche) sono state create delle finte boiserie colorate. Infine, una stanza prima adibita a ripostiglio, è stata trasformata in guardaroba vista la vicinanza con la stanza da letto