Vi sarà certamente capitato di entrare in un’altra abitazione e, con una punta d’invidia, constatare che, rispetto alla vostra, ha un “non so che” a renderla speciale, e pensare: “ma in fondo i mobili sono come i miei!”. La risposta è molto semplice: quel “non so che” è la personalizzazione di quel mobile uguale al vostro. Mi spiego meglio. Ormai da anni siamo abituati ad arredare le nostre case seguendo le tendenze imposte  dalle tante riviste di arredamento, tutte sponsorizzate dai produttori di mobili e che, tramite esse, ci influenzano su colori, materiali e modelli da acquistare per avere una “casa di design”.  Così, quando compriamo un arredo, sia esso per un living o per una camera da letto, siamo soggiogati totalmente dalla pubblicità e ci ritroviamo ad acquistare quel divano o quel letto  solo perché di tendenza. E poi, chissà perché, una volta arrivato a casa, quel letto o quel divano non creano lo stesso effetto di quando lo abbiamo visto nello showroom. Ci sembra sempre che manchi qualcosa per renderlo perfetto. Certo che manca qualcosa! A quel letto o divano mancano il carattere e l’anima che solo voi padroni di casa potrete dare, aggiungendo un tocco di originalità: e allora a quel divano potreste abbinare dei cuscini, un tappeto ed un tavolino seguendo solo i vostri giusti; dietro la testata di quel letto perché non fare una parete colorata diversa dalla tonalità del momento? Ricordate sempre che una casa è bella se rispecchia il modo di essere di chi la vive, se è funzionale e originale allo stesso tempo, e non se è “alla moda” o uguale a quella del vostro vicino! E se per voi è difficile riuscire in questo .. ci siamo sempre noi interior designers!!